Progetto “Biodiversità”
 
SpigheL’attività di individuazione, recupero, conservazione e valorizzazione della biodiversità vegetale è svolta dai tecnici dell’Ufficio Ricerca e Sperimentazione dell’ARSIAM (prima ERSAM) da oltre quindici anni. Attualmente nei locali del laboratorio è conservato il germoplasma delle specie cerealicole (frumento duro, frumento tenero, farro, mais) recuperato dai tecnici con indagini sull’intero territorio regionale.
Per quanto attiene all’attività di campo, anche nell’annata 2005-06, sono stati realizzati presso gli “agricoltori custodi” dell’Alto e Medio Molise, nell’ambito del progetto “Salvaguardia e conservazione delle specie cerealicole”, i campi di conservazione e moltiplicazione on farm e/o in situ delle popolazioni di farro e di altri cereali. E’ stato inoltre impiantato un campo di moltiplicazione dei mais locali. Sono stati effettuati tutti i rilievi di rito e i controlli alla raccolta ed è stato acquisito una parte di prodotto che viene utilizzato per le prove di trasformazione e caratterizzazione qualitativa.
E’ stato anche realizzato, in agro del comune di Matrice, il miglioramento genetico delle diverse popolazioni di farro molisane. Sono state impiantate le file/spiga per genotipi di farro autunnale e primaverile, nonchè la moltiplicazione delle masse di DMC, DMC 6+8 e DMC 7+8, e la conservazione del dicocco Capracotta e dicoccco Cercemaggiore, nonchè delle farrette 1, 2 e 3.
I tecnici hanno partecipato ai gruppi di lavoro nell’ambito del progetto nazionale Biodiversità, coordinato del Ministero, e alla rete nazionale dell’IPGRI per l’individuazione delle specie neglette presenti nelle varie regioni e suscettibili di utilizzazione nell’alimentazione umana.